Accesso ai servizi

Sant'Antonio

Sant'Antonio


È la più antica chiesa di Montagnana, della cui esistenza si tramandano notizie almeno dal dodicesimo secolo.
Eretta in un romanico povero ma dignitoso è possibile notare, a questo proposito, il rosone, le lunette dei portali e le lesene.

La chiesa apparteneva ad un antico convento, retto dai cosiddetti frati del Tau, dal tipo di croce che portavano sull’abito, o Antoniti, in quanto seguaci dell’antico eremita egiziano, dediti alla cura dei pellegrini e dei malati, soprattutto degli affetti dal “fuoco di Sant’Antonio” e dei lebbrosi che avevano contratto la malattia nei loro pellegrinaggi in Oriente.

Pare che fosse usato il grasso di maiale per lenire i dolori dei malati sofferenti e a questo proposito si noti la curiosa cimasa al di sopra della piccola abside della cappella laterale a forma di ghianda.