Accesso ai servizi

COME FARE PER

Richiesta di Contributo per Superamento Barriere Architettoniche

Descrizione:

Informazioni generali

Il contributo è finalizzato all’eliminazione delle barriere architettoniche in edifici privati a carattere residenziale, privati aperti al pubblico, acquisto mezzi di locomozione privati

 


Come Fare:
Contributi regionali (L.R. 16/2007)
I beneficiari possono essere:
  1. i soggetti privati proprietari di spazi o edifici aperti al pubblico, ivi comprese le imprese;
  2. le persone con disabilità, oppure coloro i quali li abbiano a carico.
  3. gli enti pubblici;
  4. le aziende concessionarie di servizi di trasporto pubblico locale.
Iter per la presentazione della domanda
  • I contributi possono essere richiesti, nel caso 1) e 2), per le seguenti opere (secondo la L.R. 16/2007): 
    opere murarie direttamente finalizzate alla fruibilità degli edifici e spazi privati aperti al pubblico (art. 12);
  • opere murarie direttamente finalizzate alla fruibilità edifici privati, ivi compresi gli edifici adibiti a luogo di lavoro e gli edifici di edilizia residenziale agevolata (art. 13);
  • opere murarie direttamente finalizzate alla fruibilità del posto di lavoro occupato in maniera stabile da persona con disabilità (art. 13);
  • per l’acquisto e la posa in opera di facilitatori della vita di relazione come le suppellettili, le attrezzature e gli arredi che consentano alla persona con disabilità la pratica delle funzioni quotidiane, compresi i dispositivi atti a favorire l’accesso e la mobilità interna agli edifici (domicilio o posto di lavoro), quali montascale, pedane mobili, elevatori e simili (art. 14)
  • adattamento di motoveicoli ed autoveicoli in funzione delle minorazioni anatomiche e funzionali del soggetto disabile (art. 16).

Informazioni specifiche:
Contributi statali (L. 13/1989)

Lo Stato prevede specifici contributi per l'eliminazione delle barriere architettoniche, le domande presentate ai sensi della legge 13/89 conservano procedure differenti e pertanto il cittadino interessato dovrà presentare al Comune due domande distinte avendo cura di allegare alle domande per la legge 13/89 la documentazione prescritta dalla Circolare Ministeriale (22 giugno 1989 n. 1669/UL supplemento ordinario alla G.U. n. 145 del 23.06.1989 n. 47).

L'istruttoria delle due domande si sviluppa in modo distinto riservando le verifiche sul cumulo dei contributi al momento delle effettive eventuali assegnazioni.


Documentazione da presentare:

Per presentare richiesta di contributo è necessario utilizzare l’apposita modulistica reperibile sul della Regione Veneto http://www.regione.veneto.it/web/sociale/eliminazione-barriere-architettoniche, indirizzandola al Sindaco del Comune completa della necessaria documentazione


Dove Rivolgersi:
Edilizia Privata (S.U.E.) (vedi dettaglio e orario di apertura)

Modalità avvio: Ad istanza dell'interessato (domanda in bollo)

Conclusione procedimento con: Provvedimento espresso

Rilevanza SUAP: no

Link a servizio online: //

 

 


Riferimenti Normativi:
L.R. Veneto n. 16/2007 e L. 13/1989


Come Fare Per